Gli appassionati e i collezionisti di moto storiche per poter partecipare ai raduni e circolare su strada hanno l’obbligo di sottoscrivere un’assicurazione per moto d’epoca. Si tratta di una polizza specifica diversa da quelle previste per gli altri tipi di motocicli. Le moto storiche infatti hanno caratteristiche proprie: devono essere immatricolate da almeno vent’anni, essere interessanti dal punto di vista storico culturale (come per esempio la celebre Lambretta), risultare in ottime condizioni ed essere tesserate presso l’associazione Automotoclub storico italiano (ASI). A sua volta per tesserarsi all’ASI occorre essere iscritti a uno dei tanti club di moto storiche italiani e aver compiuto i 23 anni d’età.

Il costo dell’assicurazione delle moto d’epoca è decisamente inferiore a quello di una motocicletta moderna. Per esempio c’è un’unica classe di merito che rimane stabile e si può scegliere, a seconda delle varie compagnie che trattano le assicurazioni per le moto d’epoca, se stipulare una polizza che copra solo durante i motoraduni e le manifestazioni del settore oppure quando si viaggia su strada o entrambe i casi. Questa assicurazione ha validità indipendentemente da chi guida il mezzo ed inoltre si può estendere a più mezzi dello stesso collezionista. Siccome l’assicurazione per moto d’epoca ha validità annuale, occorre ricordarsi di rinnovarla poco prima della scadenza.

Ma come scegliere il migliore preventivo per assicurazione di una moto storica? Diverse compagnie di assicurazioni moto offrono preventivi in questo settore con varie opzioni riguardanti la possibilità di circolazione del mezzo, il numero di persone da assicurare e i massimali di copertura. Ciò significa che è necessario informarsi molto bene prima di stipularne una. I vantaggi tuttavia possono essere considerevoli come le tariffe agevolate che ogni compagnia applica a seconda dei pacchetti che propone per le assicurazioni di moto d’epoca. Esistono anche delle convenzioni tra le compagnie assicurative e l’ASI oppure il pacchetto Vintage della Federazione Motociclistica Italiana (FMI) che riguardano i loro tesserati a cui applicano condizioni privilegiate.

Un ulteriore risparmio si può ottenere richiedendo un preventivo online di assicurazione per moto storica. Con l’abbattimento dei costi gestionali, le compagnie assicurative offrono in rete tariffe ancora più convenienti. Esse prevedono comunque un team di consulenti esperti online a disposizione, in caso di chiarimenti o di difficoltà nella scelta della polizza che fa per sé, che aiutano nel calcolo dell’assicurazione della moto storica.