Se le compagnie assicurative che operano online si sono affermate come delle valide antagoniste rispetto alle tradizionali agenzie, per gli automobilisti che usano poco l’auto durante l’anno c’è un’opzione in più: le assicurazioni auto a km.

L’assicurazione auto a km è una nuova formula assicurativa che prevede un calcolo del premio commisurato all’effettivo utilizzo della propria vettura, quindi è particolarmente indicato a coloro che compiono nell’arco dell’anno pochi chilometri.

Il funzionamento delle assicurazioni auto a km è semplice: alla stipula del contratto il titolare del mezzo verserà una quota iniziale per poi dividere il resto dell’importo in tre o quattro rate; l’ammontare delle rate varierà secondo la categoria di chilometri scelta.

Il titolare del mezzo dovrà inoltre installare, a spese dell’assicurazione o versando un canone fisso, un sistema satellitare, necessario a conteggiare gli effettivi chilometri percorsi dall’auto nell’arco dell’anno assicurativo.

Il sistema Gps oltre a calcolare i chilometri effettuati, fungerà anche da radio localizzatore nel caso di furto dell’auto o da trasmettitore della posizione in caso di incidente.

Il costo dell’assicurazione auto a km, confrontato alle polizze RCA tradizionali ed ai contratti offerti dalle compagnie assicurative che operano online è molto più basso; questa formula assicurativa può far risparmiare anche il 65% rispetto alle quote della precedente polizza ma solo nel caso in cui non si superino i 5.000 km annui.

In questo caso, converrà sicuramente fare un preventivo online per l’assicurazione auto a km: il ritorno economico è garantito.

Non essendo convinti di rientrare entro questi limiti, sarà bene valutare i pro e i contro. Stipulando una polizza auto con limite a 5.000 km e superando tale soglia, ogni compagnia pretenderà il versamento di una maxi quota finale, spesso molto sostanziosa.

Utilizzando l’auto poco, ma superando i 5.000 km e rientrando nei 10.000, converrà comparare il preventivo online dell’assicurazione auto a km con un preventivo di altre compagnie operanti online, come ConTe.it.

Difatti superata la soglia dei 5.000 km l’assicurazione auto ConTe.it ha sicuramente una marcia in più, sia per il prezzo che per i servizi.

Se, ad esempio, si usa solo periodicamente il proprio mezzo ConTe.it offre la possibilità di sospendere l’assicurazione per due volte durante l’arco dell’anno. La durata di ogni singola sospensione è di 90 giorni.

Se la decappottabile è usata solo in primavera o in estate, ConTe.it non calcolerà quanti chilometri vengono percorsi: modellerà ogni polizza sulle esigenze del proprio cliente, permettendogli di viaggiare al prezzo più vantaggioso sul mercato.