I vantaggi offerti dall’installazione della scatola nera sulla propria auto sono svariati e destinati ad aumentare con l’approvazione, per adesso solo rimandata, di una disciplina che leghi in maniera diretta la scelta di questa speciale formula assicurativa e gli sconti sulle tariffe. Le principali case produttrici a livello mondiale hanno di recente provveduto a dotare le nuove vetture della cosiddetta black box, consentendo agli automobilisti di viaggiare in sicurezza con un meccanismo studiato per attivare una verifica a 360 gradi sulle condizioni del veicolo e per aiutare i soccorsi in caso di incidente. Quali sono in concreto le prospettive e i vantaggi per assicurati e compagnie, con l’arrivo dei moderni strumenti di monitoraggio sulla guida?

Con l’introduzione della scatola nera, il ventaglio di scelte a disposizione di chiunque sia intenzionato a sottoscrivere una nuova polizza è aumentata, andando in buona parte nella direzione auspicata sia dai consumatori che dalle compagnie assicurative. Anche senza incentivi di particolare complessità, l’installazione della scatola nera auto sembra presentare non pochi aspetti positivi. Quella delle truffe, in questo settore in particolare, risulta infatti da molti anni una piaga tipicamente italiana, pagata a caro prezzo da tutti i soggetti interessati ad un corretto funzionamento del sistema: i costi dell’Assicurazione Auto, in non molto tempo, potranno sensibilmente diminuire e riallinearsi alla media europea grazie proprio al circolo virtuoso attivato dalla moderna tecnologia, con dispositivi di controllo che gli automobilisti potranno far installare sulla propria macchina a precise condizioni di favore offerte dalle controparti.

Evidente risulta la semplificazione dei vari passaggi necessari all’accertamento della dinamica e della responsabilità nei sinistri, a tutto vantaggio della larga maggioranza di proprietari di auto corretti al volante e rispettosi del codice stradale.

Tramite l’installazione della scatola nera auto, automaticamente, si ha la possibilità di tenere sotto controllo importanti informazioni legate alla circolazione, a partire dalle alterazioni meccaniche e strutturali altrimenti difficili da rilevare, oltre ovviamente a dati più generali come velocità, successione di marce e giri del motore. L’abitudine di calibrare la propria scelta incrociando esigenze personali, caratteristiche dell’automobile ed altri fattori di variabile rilevanza, rimane il migliore antidoto contro le brutte sorprese in sede di sottoscrizione del contratto. In generale, comunque, la visibile crescita di alternative in campo di Assicurazione Auto Online e tradizionale, alla luce di quanto rilevato in questi anni dagli addetti ai lavori, non può che premiare i consumatori più informati.