Il quadro degli strumenti

Cosa si nasconde dietro il volante a tre razze della “piccola” della casa di Monaco di Baviera? Quali sono le spie della BMW Serie 1?

spie bmw serie1Il quadro degli strumenti può essere suddiviso in tre sezioni: due cerchi con indicatori analogici – quello a sinistra, il tachimetro, quello a destra, il contagiri – lasciano spazio al centro per il pannello digitale del computer di bordo.

Il tachimetro e il contagiri

Si inizia a sinistra con il tachimetro, che riporta il fondo scala a 280 km/h. Al suo interno, al centro in basso, è stato posizionato l’indicatore della temperatura del liquido di raffreddamento.

A destra invece è stato collocato il contagiri, con la zona rossa che va da 7000 a 8000 giri. Simmetricamente alla disposizione dell’indicatore di velocità, all’interno del cerchio del contagiri in basso, si trova l’indicatore di livello del carburante.

Tutte le altre spie, come quelle che indicano dei passeggeri a bordo senza cinture di sicurezza, il freno a mano inserito, l’accensione dei fari di posizione e degli anabbaglianti, ed ancora, la spia motore di colore giallo ambrato (che si accende una volta girata la chiave e resta accesa fino all’accensione del motore stesso, ma che può indicare anche la presenza di anomalie generali), sono state posizionate a lato del cerchio del tachimetro, sull’estremità sinistra del quadro comandi.

Il computer di bordo: le spie della BMW Serie 1

La sezione superiore

Come già accennato, al centro si trova il display del computer di bordo.

Nella parte superiore del display sono collocate alcune spie della BMW Serie 1. In alto a sinistra si trovano le spie che indicano situazioni di anomalie, come malfunzionamenti del sistema ABS, del sistema frenante, del sistema di pretensionamento o dell’airbag.

Poco più sotto si trovano la spia che indica l’accensione dei fari abbaglianti e quella relativa ai fari fendinebbia.

A sinistra e a destra ci sono i rispettivi indicatori di direzione.

La sezione inferiore

Nella parte inferiore del display LCD, sono stati collocati l’orologio digitale, l’indicatore della temperatura esterna e l’indicatore della velocità media. Il conducente vi può leggere anche il consumo medio e quello del momento; vi trova spazio anche l’autonomia residua in km e riferita alla quantità di carburante disponibile nel serbatoio (è calcolata sulla base dei valori di consumo del momento).

Nei modelli di BMW Serie 1 con cambio manuale a sei rapporti, il computer di bordo riporta anche dei suggerimenti sul momento più favorevole, dal punto di vista dei consumi, per cambiare marcia. Queste proposte sono elaborate dal sistema sulla base dello stile di guida del conducente.

In alcuni modelli (fondamentalmente, ne sono esclusi solo la versione 130i e tutti i modelli con cambio automatico) è presente il sistema di Start and Stop. Se questo è attivato, nella posizione che precedentemente era occupata da orologio e termometro esterno, il computer di bordo segnala quando il motore viene spento in automatico (ad esempio, ai semafori o durante le lunghe code). Il segnale scompare all’accensione del motore.

Il navigatore di serie

Il sistema di navigazione, dove disponibile, è dotato di display da 6,5 pollici, collocato sulla parte superiore del cruscotto, in posizione centrale.

È dotato di radio Professional e lettori CD e DVD (indispensabile soprattutto per la consultazione del DVD con la cartografia completa dell’Europa), navigazione cartografica con frecce direzionali o con vista a volo d’uccello. Il lettore CD è dotato a sua volta di un caricatore sino a sei cd posizionato nel bagagliaio.