Assicurazione Auto MultaCosa succede se si lascia il proprio veicolo parcheggiato per strada ma con l’Assicurazione Auto scaduta?

La domanda assume caratteri al di là della semplice retorica, perché purtroppo sta diventando un problema di sempre maggiore attualità. Le ragioni di questo fenomeno possono essere svariate e vanno ben oltre il caso di chi magari parte per un viaggio proprio in concomitanza con la scadenza della propria Polizza RC Auto.

Purtroppo tra le cause c’è anche l’indisponibilità economica per poter rinnovare la propria Assicurazione Auto, oppure, evento altrettanto spiacevole, prolungati problemi di salute che impediscono l’utilizzo e la manutenzione del veicolo. In altri casi, molto frequenti, si pensa di essere autorizzati a non sottoscrivere alcuna Polizza semplicemente perché il veicolo non viene più utilizzato.

Tutti casi concreti e all’ordine del giorno. Eppure l’articolo 193 del Codice della Strada non fa sconti:

i veicoli a motore senza guida di rotaie, compresi i filoveicoli e i rimorchi, non possono essere posti in circolazione sulla strada senza la copertura assicurativa a norma delle vigenti disposizioni di legge sulla responsabilità civile verso terzi. L’organo accertatore ordina che la circolazione sulla strada del veicolo sia fatta immediatamente cessare e che il veicolo stesso sia in ogni caso prelevato, trasportato e depositato in luogo non soggetto a pubblico passaggio”.

Dalla lettura della Legge si evince senza ombra di dubbio che le auto non possono essere lasciate in strada senza copertura assicurativa: le alternative per incappare in salatissime multe sono quelle di lasciare il veicolo fermo in un box, in un garage o comunque in un luogo privato.

Cosa può succedere qualora le Forze dell’Ordine verifichino la mancata copertura per un veicolo in sosta su strada?

Innanzi tutto il veicolo privo di una valida Assicurazione Auto è soggetto al sequestro e per il relativo proprietario  scatta una multa minima di 841 euro. E tra il dissequestro della propria auto e la multa, purtroppo spesso si raggiungono cifre superiori al valore stesso del bene.
Per avvalersi di uno sconto della pena bisognerebbe tra l’altro dimostrare l’avvenuta stipula di un Contratto RC Auto entro 15 giorni dalla multa.

Questo il caso che riguarda i veicoli in grado di circolare. E se invece a rimanere a bordo strada fosse un veicolo, come previsto da una sentenza della Cassazione, privo di targa, volante o sedile per la guida?

In questo caso non ci sarebbe l’obbligo di sottoscrizione di un’Assicurazione Auto, quindi non si andrebbe incontro alle pene di cui sopra. Tuttavia, affinché le nostre vie non siano popolate da rottami arrugginiti, la Legge prevede l’obbligo della rottamazione. Abbandonare, anziché rottamare, il proprio veicolo a motore porterebbe ad un’eventuale sanzione pecuniaria che va da 600 a ben 6000 euro.

Alla fine della fiera, considerato che ormai è facile trovare sul mercato Polizze RC Auto a buon prezzo (e sarebbe ancora più facile affidandosi a ConTe.it), assicurarsi… conviene!