Le famiglie italiane, già schiacciate sotto il peso della crisi che il nostro Paese si trova a vivere, affrontano con crescente difficoltà le numerose spese necessarie nella vita di tutti i giorni.

L’Assicurazione Auto rientra tra le spese che non si possono evitare quando si possiede un veicolo, e può rappresentare una seria preoccupazione quando si avvicina la data del pagamento. É vero che già da molto tempo le compagnie assicurative offrono ai propri clienti la possibilità di suddividere il pagamento del premio in due rate semestrali, ma anche questa soluzione può continuare a rappresentare un problema quando si cerca di far quadrare il bilancio familiare.
A causa di queste difficoltà molte famiglie hanno deciso di fermare l’automobile ed evitare in questo modo di pagare l’assicurazione, oppure hanno fatto la scelta di vendere il proprio veicolo.

Consapevoli di queste problematiche, molte compagnie hanno deciso di andare incontro ad una larghissima fetta di clientela, proponendo una particolare tipologia di assicurazione auto a rate. Proprio come già avviene per moltissimi altri beni di consumo, questa formula è sviluppata per consentire di dilazionare il premio annuale in rate mensili che vanno da 10 a 12, pagando quindi una piccola somma ogni mese. L’idea è molto buona, ma perché risulti realmente vantaggiosa è necessario analizzare le singole offerte in base alle proprie specifiche esigenze.

Innanzitutto è bene specificare che quando si stipula un’assicurazione auto a rate, la somma mensile da versare non va alla compagnia assicurativa ma alla società di credito a cui quest’ultima si appoggia per questo tipo di polizze. Per questo motivo è fondamentale informarsi, in sede di realizzazione dei preventivi di assicurazione, sugli eventuali tassi di interesse applicati. Eventuali perché molte compagnie propongono offerte che prevedono tasso zero e nessun costo aggiuntivo.

La rateizzazione, quindi, potrebbe rappresentare una soluzione ottima per tutti quegli automobilisti che vedono come un ostacolo quasi insormontabile il momento del pagamento dell’assicurazione, e pensano di rinunciare all’uso della propria automobile. Tuttavia, si tratta di una scelta che non va fatta d’impulso, poiché bisogna ricordare che un’assicurazione auto a rate comporta la necessità di un esborso mensile di una somma fissa. Si tratta, pertanto, di una soluzione veramente ottimale solo per coloro che possono contare su un’entrata mensile costante. In caso contrario si trasformerebbe solamente in una delle tante spese mensili difficili da affrontare.

É importante sottolineare quanto sia fondamentale richiedere sempre più di un preventivo di Assicurazione Auto, al fine di operare un confronto tra le diverse offerte. Molte assicurazioni on line propongono polizze rateizzabili a prezzi competitivi.