Un’assicurazione auto temporanea è una polizza con scadenza ridotta rispetto alla classica formulazione annuale. Si tratta di un prodotto particolarmente vantaggioso per chi utilizza poco e saltuariamente il mezzo assicurato e desidera riuscire a garantirsi un certo risparmio economico sul pagamento del premio finale. La richiesta sempre più crescente della stipulazione di una polizza auto temporanea nasce dalla necessità di limitare le spese legate ai costi assicurativi e dalla possibilità di ridurre i periodi di assicurazione del veicolo, limitandoli ai giorni o ai mesi di reale utilizzo.

Nel momento in cui si richiede un preventivo per un’assicurazione auto temporanea, occorre aver chiaro in mente il periodo dell’anno in cui si necessita della copertura e comunicarlo tempestivamente alla compagnia assicuratrice, oppure concordare con essa particolari fasce orarie in cui il mezzo risulta assicurato. Inoltre, bisogna prestare una certa attenzione a tutte le clausole che accompagnano la polizza, soprattutto a quelle riferite alle franchigie imposte dalla compagnia assicuratrice. Ogni compagnia, infatti, deve garantirsi delle tutele nei confronti del cliente imponendo cifre prestabilite che lo stesso è costretto a reintegrare nel momento in cui non rispetta il periodo stabilito di assicurazione o le modalità prescritte nel contratto.

All’interno della categoria delle assicurazioni temporanee, merita menzione una particolare forma assicurativa, legata alla percorrenza chilometrica del mezzo assicurato. Si tratta ugualmente di una forma assicurativa temporanea, ma non legata ai giorni o ai mesi. In questo caso il veicolo risulta assicurato solo limitatamente ad un certo quantitativo di chilometri prestabilito in sede contrattuale e verificato tramite dispositivi satellitari. Tale forma assicurativa, infatti, decade nel momento in cui si supera il chilometraggio consentito, obbligando il cliente ad un reintegro monetario per l’estensione della polizza.

Una polizza auto temporanea, apparentemente conveniente rispetto ad un prodotto standard, può nascondere numerose insidie e lasciare il cliente privo di copertura assicurativa in casi di urgenza o disattenzione.

ConTe.it, in alternativa, propone al cliente la stipulazione di un contratto standard, ma gli consente di richiedere fino a due sospensioni nell’arco di un’annualità. Il cliente che è cosciente di non utilizzare il proprio mezzo per un periodo considerevole, può comunicare, senza alcun costo, la volontà di sospendere la polizza per un periodo che può anche superare i novanta giorni. La riattivazione è immediata e permette un tempestivo utilizzo del mezzo nuovamente assicurato, garantendo al cliente un effettivo utilizzo della copertura assicurativa e nessuno spreco di denaro.